09 gen 2013

portacellulare - con istruzioni

Mi son sempre piaciuti da fare i portacellulari, si realizzano in fretta e danno tanta soddisfazione perchè puoi farne in mille modi e con svariate tecniche.
Stavolta, avendo trovato una lana dai colori molto allegri e vivaci, ho pensato di fare un portacellulare ad una ragazzina. Sempre semplice (molto semplice) ma funzionale.

E' fatto tutto a maglia rasata, rivestito internamente di stoffa (perché la maglia col tempo tende a deformarsi allungandosi), con il bottone ricoperto della stessa stoffa ed il cordino in tinta per poterlo appendere al collo.


All'interno c'è una piccola taschina adatta per mettere la pezzuola per pulire lo schermo.

Niente fronzoli, ha detto la destinataria del portacellulare.. e così ho fatto!


Provate a realizzarne anche voi, vedrete che soddisfazioni!
Non sapete come si realizza? Niente di più semplice, ve lo spiego (quasi) passo passo con degli esempi.

Una volta scelta la lana e trovati i ferri adatti per la sua grossezza, bisogna fare un campione di 10 cm per 10 cm e misurare la circonferenza del cellulare.
Per arrivare a 10 cm io ho dovuto fare 24 maglie. Il mio cellulare misura 6 cm in larghezza ed 1 cm di profondità (l'altezza non ci interessa al momento), quindi in pratica devo fare un rettangolo largo 14 cm  (6+1+6+1) per poterlo avvolgere tutto.
Si deve ora fare la proporzione:
10cm : 24maglie = 14cm : Xmaglie
per trovare il num di maglie necessarie per arrivare a 14 cm.
X=24*14/10 (24 per 14 diviso 10)
X=33,6
Arrotondiamo il valore di qualche maglia (io scelgo 36) e aggiungiamone 2 per il bordo.
In pratica monterò sui ferri 38 maglie. Il metodo che uso io è questo:
Lavoro quindi a maglia rasata (1 ferro dritto e 1 ferro rovescio) facendo sempre il primo e l'ultimo punto a dritto (sono i punti che poi serviranno per la cucitura).
Di tanto in tanto misuro il lavoro proprio con il cellulare per vedere a che punto deve arrivare in altezza (potrei anche usare il metro, misurare l'altezza del cellulare e del mio lavoro).
Si può decidere di terminare il lavoro 3-4 maglie in più dell'altezza del cellulare (se si vuole la versione calzino) o proseguire con altri giri per fare un risvolto (come nel caso del portacellulare che ho fatto adesso).
Una volta terminato, si chiudono le maglie e si passa alla cucitura che io consiglio di fare con il metodo delle maglie invisibili illustrato in questo video:
La cucitura va fatta a "L" nella parte bassa e laterale.
A questo punto il calzino è finito e volendo potreste abbellirlo con feltro, bottoni, stoffa.. o lasciarlo semplicemente così. Io però vi consiglierei di rivestire l'interno in stoffa in modo da mantenere più stabile la forma del calzino in lana che col tempo tende a deformarsi.

Per creare un rivestimento, tagliate un pezzo di stoffa della misura adatta al vostro cellulare.
Il mio cell. misura 6 cm in larghezza, 12 cm in altezza e 1 cm in profondità per cui dovrei tagliare un pezzo di stoffa di 14 cm (6+1+6+1) x 12 cm, ma la taglierò di 16 cm x 14 cm perchè aggiungo un paio di cm per la cucitura.
Cucite ad "L" nella parte bassa e laterale a macchina o a mano facendo attenzione a cucire sul rovescio della stoffa. Risvoltare all'esterno per 1 cm, la parte alta aperta del calzino in stoffa e cucirla in questo modo all'apertura del calzino in lana.
In questo modo, all'interno del calzino finito, sarà visibile il dritto della stoffa e non si vedranno le cuciture.


Spero di esser stata chiara. Purtroppo le istruzioni le ho pensate troppo tardi per farvi un tutorial fotografico del mio calzino, ma se avete dubbi.. scrivetemi!!!

2 commenti:

  1. WOW!!!Come foderare un portacellulare! sìììììì! Grazie Lety ;)
    E' davvero grazioso, poi la taschina per la pezzetta puliscischermo è una chicca da Ispettore Gadget!!!!

    RispondiElimina
  2. carino! :) io nn ho più il calzino del mio cellulare.. ti do la misura? :P Baci!

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita ed il tuo messaggio! =D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...